apr 01

Fotografie rassegna espositiva

apr 01

Photogallery Relatori

mar 25

Materiali del Workshop “Investire a Livorno: Opportunità e prospettive di sviluppo economico per il futuro del territorio”

Apertura dei lavori

Lorenzo BacciSindaco del Comune di Collesalvetti
Giorgio KutufàPresidente Provincia di Livorno
Alessandro CosimiSindaco del Comune di Livorno

Modera:Gaetano ScognamiglioPresidente Promo PA Fondazione

INVEST IN TUSCANY

Le politiche della Regione Toscana per l’attrazione degli investimenti (scarica l’intervento)
Monica Concepciòn Colom, Dirigente politiche regionali per l’attrazione degli investimenti


Il  Progetto di Marketing Unitario (scarica l’intervento)

Filippo Giabbani, Toscana Promozione (GUARDA IL VIDEO)

INVEST IN LIVORNO

Il progetto BU.I.L.D.: BUsiness Innovation Livorno Development (scarica l’intervento)
Darya Majidi, Assessore al lavoro e alla semplificazione del Comune di Livorno (GUARDA IL VIDEO)

ll programma PIUSS “Livorno città delle opportunità” (GUARDA IL VIDEO)
Giovanna Colombini, Assessore alla promozione dei saperi e delle relazioni internazionali

LE RISORSE IN CAMPO. I VANTAGGI PER LE IMPRESE: HORIZON 2020 E IL POSSIBILE RICONOSCIMENTO DI AREA DI CRISI COMPLESSA

Albino Caporale, Dirigente Sviluppo Economico Regione Toscana

Conclusione
Paolo Dario, Direttore Istituto di BioRobotica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (GUARDA IL VIDEO)

LE OPPORTUNITA’ LOCALIZZATIVE

Why Invest in Livorno: i risultati del progetto BUILD (scarica l’intervento)
Ioletta Pannocchia, Direttore Generale Promo PA Fondazione

I pacchetti localizzativi: fattore chiave attrarre investimenti : Porta a Mare, Centro Foyer, Centro Le Fate, Terminal Giolfo & Calcagno (scarica l’intervento)
Claudio Salvucci, SIMURG RicercheAndrea Manuelli, Local-global

Le risorse del Comune di Collesalvetti
Benedetto Tuci, Assessore Attività Produttive Comune di Collesalvetti

Programmazione negoziata per lo sviluppo locale
Sergio Franceschi, Direttore Generale Società Porto Industriale Livorno spa

TAVOLA ROTONDA: PARLANO LE IMPRESE

Modera: Luigi Giuliano, Co-direttore Confindustria Livorno

Giovanni Spadoni, Direttore Tecnico e Commerciale Porto di Livorno 2000 S.r.l.
Sauro Pasini, Responsabile Area ricerca ENEL
Piergiuseppe Polla, Direttore Europa Masol
Federico Barbera, Presidente Interporto Toscano
Enrico Bernini, Manager ARGOL (scarica l’intervento)
Franco Ottino, Responsabile Progettazione Magna
Alberto Perrone da Zara, Sales Director MegaYachts Azimut Benetti S.p.a.
Valfredo Zolesi, Presidente Kayser Italia

Conclusioni
Darya MajidiAssessore al lavoro e alla semplificazione del Comune di Livorno

 

Guarda le foto dell’evento:

workshop_build_21marzo (7)

la rassegna espositiva

relatori (6)

il convegno

convegno build (13)

la sala

 

 

 

 

mar 18

Manifatturiero avanzato: meccanica, automitive, aerospaziale e scienze della vita

automotiveLivorno si caratterizza per la presenza di più articolati comparti manifatturieri di cui la meccanica ed in particolare la componentistica autoveicolare (l’automotive) ne rappresentano una tra le specializzazioni di specifica importanza.

Dagli anni ‘70 nell’area livornese si è formata una concentrazione di aziende che operano sul mercato dell’automotive tanto da divenire il primo polo produttivo di specializzazione in Toscana (al 2010 l’area di Livorno ha il 37% degli addetti alla divisione “Fabbricazione di autoveicoli” toscani, circa 2.400 su un totale di 6.300 – fonte IRPET) e tra i principali in Italia.

La specializzazione nella componentistica autoveicolare fanno dell’area livornese una tra le maggiori concentrazioni presenti in Italia (dopo il Piemonte, Emilia Romagna e nell’aggregazione di alcuni territori del centro Italia tra Abruzzo, Lazio e Molise)

SCARICA IL DOSSIER IN ITALIANO

DOWNLOAD ENGLISH VERSION

 

mar 18

ICT/High Tech: area strategica trasversale

ict

Secondo l’ultimo aggiornamento condotto dall’Osservatorio sulle Imprese Hi Tech della Toscana a febbraio 2013 la Provincia di Livorno può contare su un comparto Hi Tech composto da 96 localizzazioni d’impresa di cui 74 anche con sede societaria in provincia, 16 con sede societaria in altra provincia della Toscana e 6 con sede societaria fuori Toscana.

Il comparto livornese muove un giro d’affari che, secondo stime dell’Osservatorio, si aggira intorno ai 527 milioni di euro, il 4,3 % del fatturato complessivamente prodotto dalle imprese Hi Tech in Toscana. Gli addetti del settore sono 2.621, di cui 1.935 operanti nelle sedi livornesi. Sempre l’Osservatorio stima una presenza media di 27 addetti ad azienda (28 in Toscana).

SCARICA IL DOSSIER IN ITALIANO

DOWNLOAD ENGLISH VERSION

mar 17

Contatti

Il Comune di Livorno, che svolge un ruolo attivo e trainante nel tavolo B.U.I.L.D.  e nella rete Invest in Tuscany, si è impegnato ad offrire potenziali investitori una gamma completa di servizi personalizzati, gratuiti e strettamente confidenziali per facilitare il processo di insediamento dalla fase di pre-insediamento  a quella successiva all’insediamento.

I referenti rappresentano i punti di riferimento e centri di informazione e di assistenza dedicata per operatori interessati a valutare e realizzare investimenti produttivi nell’area livornese.

Nella configurazione di specifici interessi, per richiedere ulteriori informazioni di dettaglio e per chi vuole prendere in considerazione Livorno come possibile luogo di insediamento per sviluppare attività di impresa può contattare direttamente i seguenti referenti:

Comune di Livorno – Ufficio sviluppo economico, marketing territoriale e politiche del lavoro
Piazza del Municipio, 1 – 57123 Livorno tel. 0586 820576 / 195
sviluppoeconomico@comune.livorno.it
www.comune.livorno.it

Provincia di Livorno – Centro per l’impiego
Sede Via Marradi, 116  – 57123 Livorno tel. 0586 269711
ci.livorno@provincia.livorno.it
www.provincia.livorno.it

Camera di Commercio di Livorno – Ufficio informazione economica e sviluppo imprenditoriale
Piazza del Municipio, 48 – 57123 Livorno tel. 0586 231316 – 231319
promozione@li.camcom.it
www.li.camcom.it

Invest in Tuscany  Regione Toscana Direzione Generale Presidenza
Settore politiche regionali per l’attrazione degli investimenti
Piazza Duomo, 10 – 50123 Firenze
tel. 055 4382425 / 5033 / 4896
info@investintuscany.com
www.investintuscany.com

Toscana Promozione
Via Vittorio Emanuele II, 62-64 – 50134 Firenze
tel. 055 462801
info@toscanapromozione.it
www.toscanapromozione.it

mar 13

Economia green: ambiente, energia e chimica

green

La Toscana è al settimo posto tra le regioni italiane per numero di aziende green.

In Toscana ci sono 21.440 imprese green (imprese che hanno investito quest’anno in tecnologie e prodotti verdi), che rappresentano il 6,5% della aziende italiane.

Le principali aziende green presenti a Livorno sono di due tipologie:

a)  grandi aziende multinazionali che hanno investito nella filiera della produzione e stoccaggio di biocarburanti, come ENI e Masol;

b)  piccole e numerose aziende con competenze altamente innovative, tecnologiche e specialistiche, con un livello di know – how estremamente elevato, che rappresentano eccellenze nei diversi settori della green economy dando vita ad una rete informale di imprese.

SCARICA IL DOSSIER IN ITALIANO

DOWNLOAD ENGLISH VERSION

mar 13

Economia del mare: logistica, nautica, tecnologia del mare

mare

Livorno si colloca al secondo posto tra le Province Toscane per numero di addetti e di imprese nel settore nautico con 642 imprese e 2.793 addetti.

Le due più importanti realtà dell’area di costa toscana sono il porto di Livorno per l’attività commerciale e per il trasporto di  passeggeri su traghetti e navi da crociera e Viareggio per il turismo e la costruzione di unità da diporto, con una marcata specializzazione verso le imbarcazioni di lusso e di megayacht.

SCARICA IL DOSSIER IN ITALIANO

DOWNLOAD ENGLISH VERSION